Grano d'Aprile

Vittoria Coppola

23042014100329_sm_7248

Oggi mi regalo un libro!

Augurandomi e augurandoci che giornate come quella di oggi si moltipplichino, questa mattina ho messo mano in libreria – la mia libreria – e ho scelto un nuovo libro da leggere. Si tratta di Manola, di Margaret Mazzantini. E voi, come trascorrerete questa splendida giornata del libro? Buona lettura! 23 aprile 2014 © RIPRODUZIONE RISERVATA

18042014105314_sm_7221

Ciao Gabo, scrittore dell’intensità emotiva

Autore di romanzi magnifici, dalla trama complessa e straordinariamente ricca. Padrone della carta come del cuore di chi lo ha letto. Ci ha lasciato Lo scrittore dell’intensità emotiva, sentita, prima ancora che abilmente scritta. Lui era e resterà Gabo. E nel cuore dei suoi lettori, luccicherà il ricordo di una amara e personalissima ironia. 18 aprile 2014 © RIPRODUZIONE RISERVATA

12042014111507_sm_7154

Due anni d’amore per i libri

Due anni d’amore per i libri. Due anni di passione per la lettura. Due anni di attenzione e curiosità verso gli scrittori. Due anni di impegno nella cultura. Non posso non dedicare il post di oggi proprio a Libreriamo! Felice che il mio blog faccia parte di questo mondo fatto di carta, parole e entusiasmo. I miei personali auguri, dunque,… Leggi tutto

08042014154402_sm_7097

È tempo di Strega ed io sono curiosa

È tempo di Strega ed io sono curiosa. Ho letto le trame delle ventisette opere presentate dagli Amici della domenica. Sono attratta da “Ovunque, proteggici” (Elisa Ruotolo, Nottetempo Editore). Mi piace il titolo, mi piace ciò che racconta. È bella la copertina e – soprattutto – è interessante la sensazione che mi ha trasmesso pur non conoscendolo a fondo. Già,… Leggi tutto

31032014152523_sm_7004

La cultura della solidarietà

Solidarietà è coesione, senso di uguaglianza. Solidarietà è impegno attivo, inteso – non esclusivamente – mediante un sostegno economico. Dal mio punto di vista, CULTURA e SOLIDARIETA’ sono due valori complementari. Sono l’uno l’espressione dell’altro contro la non-cultura dell’immagine, della violenza, della discriminazione nei confronti dei più deboli. Non riesco ad immaginare che si possa fare del volontariato se prima… Leggi tutto

Vittoria Coppola

Nata in Salento, splendido territorio in cui tutt’ora vive e lavora.
Per diversi anni ha lavorato nel settore turistico, che continua a seguire con passione e interesse.
Ha due romanzi all’attivo. Il primo – “Gli occhi di mia figlia” – grazie ai lettori che lo hanno sostenuto, nel 2012 ha vinto l’annuale concorso-sondaggio del Tg1 “Il libro dell’anno lo scegli tu”-Billy il vizio di leggere.
Il secondo romanzo è uscito nel novembre 2012, si intitola “Immagina la gioia”. Ad oggi è alla terza ristampa.
Entrambi sono editi da Lupo Editore.
Nel luglio 2012 ho ricevuto il Premio Nazionale Vrani per la Cultura.

Utenti online