Grano d'Aprile

Vittoria Coppola

Ai maturandi

19062013101939_sm_4367

Forza ragazzi!

Vi diranno che – da adesso in poi – ve la vedrete con l’Università o con il mondo del lavoro, e che tutto sarà più difficile.
Ok. Ma voi adesso state portando a termine uno straordinario percorso. Ed è qualcosa di cui andare fieri.

Concentratevi sull’oggi, su ciò che state ottenendo.
E con orgoglio e determinazione, ripartirete.
Quando gli esami saranno passati, tirerete un sospiro.

Alcuni di voi andranno dritti dritti al mare, altri torneranno a casa e si faranno una "sacrosanta dormita".
Bene! Ve lo sarete meritato.

Siate fiduciosi e carichi di vita.

In bocca al lupo per i vostri esami.

19 giugno 2013

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA 

© Riproduzione Riservata
Tags
Commenti

Vittoria Coppola

Nata in Salento, splendido territorio in cui tutt’ora vive e lavora.
Per diversi anni ha lavorato nel settore turistico, che continua a seguire con passione e interesse.
Ha due romanzi all’attivo. Il primo – “Gli occhi di mia figlia” – grazie ai lettori che lo hanno sostenuto, nel 2012 ha vinto l’annuale concorso-sondaggio del Tg1 “Il libro dell’anno lo scegli tu”-Billy il vizio di leggere.
Il secondo romanzo è uscito nel novembre 2012, si intitola “Immagina la gioia”. Ad oggi è alla terza ristampa.
Entrambi sono editi da Lupo Editore.
Nel luglio 2012 ho ricevuto il Premio Nazionale Vrani per la Cultura.

Utenti online