Grano d'Aprile

Vittoria Coppola

Papa Francesco, un uomo prezioso

24052013143746_sm_4147

I miei lettori mi chiedono spesso cosa – i miei romanzi – vogliano insegnare.

La mia risposta è sempre la stessa: “non insegnano nulla, poiché io non sono portatrice di verità. Le mie sono storie di vita normale che – come tali – possono dare l’opportunità dell’immedesimazione e, magari, suscitare un’intima riflessione nel lettore”.

In linea generale, sono dell’idea che un libro non insegni ma dia mille possibilità. È questo che lo rende magico e eterno.
Ci sono – però – libri scritti da uomini che racchiudono in se stessi speranza e fede. Uomini che per tutti noi, al di là della nostra fede religiosa, sono un dono.

Ecco. Papa Francesco è un dono.
Pochi giorni fa, in una libreria siciliana, ho scelto il libro “Aprite la mente al vostro cuore” (Rizzoli). Scritto dalle sue mani, dal suo cuore, dalla sua mente.

Anzi, rettifico: sono stata io, ad essere scelta dal libro.
Già, perché mi ha chiamata a sé ed è stata una gioia.

Non dico nulla di nuovo se affermo che Papa Francesco sia straordinario. Eppure voglio dirlo, perché non si può avere timore di dire “ad alta voce” quanto lui possa essere prezioso per la nostra vita.
Ed io credo proprio che Papa Francesco sia prezioso.

Grazie a Dio che ce lo ha donato.

 

24 maggio 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Tags
Commenti

Vittoria Coppola

Nata in Salento, splendido territorio in cui tutt’ora vive e lavora.
Per diversi anni ha lavorato nel settore turistico, che continua a seguire con passione e interesse.
Ha due romanzi all’attivo. Il primo – “Gli occhi di mia figlia” – grazie ai lettori che lo hanno sostenuto, nel 2012 ha vinto l’annuale concorso-sondaggio del Tg1 “Il libro dell’anno lo scegli tu”-Billy il vizio di leggere.
Il secondo romanzo è uscito nel novembre 2012, si intitola “Immagina la gioia”. Ad oggi è alla terza ristampa.
Entrambi sono editi da Lupo Editore.
Nel luglio 2012 ho ricevuto il Premio Nazionale Vrani per la Cultura.

Utenti online