Grano d'Aprile

Vittoria Coppola

10052015105202_sm_12021

Dedica a tutte le madri

Alle madri che sorridono.   A quelle che piangono.   A chi di loro combatte ogni giorno.   Scrivo questo pensiero e penso a mia madre. Che ride, piange e ricomincia sempre.   Alla mia e a tutte quelle che sono proprio come lei. Ma anche a chi è diversa, ma è ugualmente mamma.   Ad un sogno, una speranza…. Leggi tutto

10052014234225_sm_7440

Il bene di una mamma

Mi sveglio e sento la sua voce nell’aria che sa di caffè. Avverto forte la vibrazione della sua comprensione totale. Direi, universale. Come il bene che sento nel cuore. Il mio. E il suo. Che mi auguro di meritare. Vittoria Coppola 11 maggio 2014 © RIPRODUZIONE RISERVATA

12052013120645_sm_4009

La bellezza di essere mamma

È proprio vero che – solo crescendo – si coglie l’essenzialità di una madre e la bellezza di esserlo, quando si può.   Oggi più di ieri capisco. E quindi, oggi, è ancora più festa, ancora più gioia.   Regalate un abbraccio, un fiore, un "ti voglio bene".   Perché l’amore da dare è un dono per se stessi.  … Leggi tutto

Vittoria Coppola

Nata in Salento, splendido territorio in cui tutt’ora vive e lavora.
Per diversi anni ha lavorato nel settore turistico, che continua a seguire con passione e interesse.
Ha due romanzi all’attivo. Il primo – “Gli occhi di mia figlia” – grazie ai lettori che lo hanno sostenuto, nel 2012 ha vinto l’annuale concorso-sondaggio del Tg1 “Il libro dell’anno lo scegli tu”-Billy il vizio di leggere.
Il secondo romanzo è uscito nel novembre 2012, si intitola “Immagina la gioia”. Ad oggi è alla terza ristampa.
Entrambi sono editi da Lupo Editore.
Nel luglio 2012 ho ricevuto il Premio Nazionale Vrani per la Cultura.

Utenti online